L’autunno. L’inverno. Il freddo. Uffa!

Ma no. Non può essere tutto un uffa. Ci si veste meglio e si esce, soprattutto se si deve andare a caccia di insetti e scoprire nuove forme di vita in giardino o al parco.

Arriva poi sempre quel momento in cui… i sacri compiti sono stati fatti, le stufe sono accese, gli animali –siano gatti, anaconde e opossum– sono sfamati e compare la solita domanda: “Mamma! Posso vedere un film?“. La mamma o il papà rispondono: “Sì, certo” così, messo il film, qualcuno lava i piatti e si occupa delle faccende, oppure si legge un libro e ci si piazza davanti al computer, ma… perché non proviamo a fare altro?

2013, dicembre | Libranimati Modellino per il laboratorio di Libranimati presso la Libreria Parole Al Vento di Urbania

Alleniamoci per esempio con i Libranimati. “Cosa sono i Libranimati?“, chiederanno i vostri piccoli, “Figlio mio, i famigerati Libranimati sono quei libriccini che parlano muovendosi e se non stai attento sono anche capaci di scappar via e combinare danni in giro per casa!“, risponderete voi.

Io per il momento mi allenerò a crearne alcuni in casa così che, quando arriverà il momento di portarli in giro per laboratori, siano ben educati e speriamo seguano le buone norme del galateo alla libreria Parole al Vento, dove ci ritroveremo a creare i nostri Libranimati per ogni occasione: raccontar storie, disegnare liberamente, inventar biglietti di auguri per feste e tanto altro ancora.
Ci vediamo il giorno 1 Dicembre alle Domeniche dei bambini 🙂

2013, dicembre | Libranimati Modellino per il laboratorio di Libranimati presso la Libreria Parole Al Vento di Urbania

Non preoccupatevi, non dovrebbero mordere. Nessun Libranimato è stato maltrattato durante il servizio fotografico qui riportato.
Non sai dov’è la Libreria Parole al Vento? :-O Questa mappa ti darà una mano a raggiungerci 🙂


Visualizzazione ingrandita della mappa

[hr]

Tag:, , , , , ,