L’alfabeto delle emozioni

 

L’alfabeto delle emozioni sarà il tema annuale dei laboratori extra scolastici Pinocchio, in collaborazione con l’associazione culturale Piccolo Albero di cui faccio parte. Cosa? Non lo sapevate? Troppe novità tutte assieme? Effettivamente il turbinare, i tanti interessi, i piaceri e gli impegni estivi non hanno permesso l’arrivo di nuove pubblicazioni su questo blog che, per questo motivo, ha sonnecchiato fino ad ora. Sarebbe il caso di svegliarlo con dolci notizie, che ne dite ?

Prima notizia: i laboratori extra scolastici Pinocchio sono partiti il 20 ottobre, ospitati in uno spazio molto accogliente in via Puglie 49 di Coriano, Rimini.

Abbiamo proposte interessanti e divertenti per diverse fasce di età, dalla materna alle medie: movimento espressivo, due laboratori di manualità e creatività, danza moderna, aikido, piccolo circo, falegnameria, cucito e teatro. Tutti questi laboratori seguiranno un filo conduttore, “l’alfabeto delle emozioni”, per accompagnare i bambini nel grande mondo delle proprie emozioni e  di quelle altrui. Le emozioni come risorsa e non come problema, come proposto dalla coordinatrice tecnica dei progetti Alessandra Cevoli. Indirizzare cioè i bambini verso pensieri emozionali utili e non dannosi, ad esempio: “preferirei vincere, ma posso divertirmi a giocare anche se non vinco” (pensiero utile) piuttosto che “non sopporto perdere al gioco” (pensiero dannoso). Quante emozioni esistono, quali emozioni provo, quali ho già vissuto e quali invece no?

Approfondiremo la varietà delle emozioni e la loro alfabetizzazione, i loro stimoli, cosa provocano e come vengono vissute, attraverso tutte le differenti tipologie di laboratorio.

Io mi sto occupando, in particolare, del corso di manualità creativa per bambini dalla prima alla quinta elementare con un laboratorio intitolato Alberando le emozioni, un magico percorso tra le lettere, sette tecniche creative e la costruzione di un albero che “decoreremo” con le nostre emozioni.

Seconda notizia: l’associazione culturale Piccolo Albero, nata da qualche mese e di cui faccio parte, sta crescendo molto bene e oltre a collaborare con i laboratori  extra scolatici Pinocchio di Coriano si occuperà di molti altri corsi e laboratori in Romagna. All’interno dell’associazione oltre ad Alessandra Cevoli, coordinatrice tecnica dei laboratori Pinocchio ed educatrice nel corso di teatro, c’è Alice Kupczyk che conduce il laboratorio di movimento espressivo e io curo la manualità creativa.

Cosa aspettate dunque? Venite a trovarci a Coriano o visitate la nuovissima pagina Facebook Piccolo Albero per rimanere aggiornati.

Laboratori extra scolastici Pinocchio 2014, 31 ottobre | Mutazioni in corso per Halloween

[hr]

Dove nascono i colori

È proprio il caso di dire “è nata una stella”, la nuova e luminosa Associazione La Stella vi invita a partecipare agli interessanti laboratori che propone: musicoterapia, teatro, pittura, aperti a tutti i bambini.
Personalmente condurrò un laboratorio di pittura e disegno sui colori dell’arcobaleno, Dove nascono i colori, della durata di 10 ore, con incontri di un’ora a settimana. Vi aspettiamo numerosi all’oratorio di Urbania all’inaugurazione del 5 ottobre, vi aspettiamo a partire dalle 16!

[hr]

Dove nascono i colori?

Laboratorio di pittura rivolto ai bambini dai 6 anni in su

Grazie a questo laboratorio si farà esperienza dei colori dell’arcobaleno (rosso, arancione, giallo, verde, blu, violetto, indaco). Il percorso propone una breve teoria, e soprattutto sperimentazioni, tramite il disegno e la pittura, volte a far vivere l’importanza di questi sette colori, la loro nascita dal rapporto luce/ombra, la loro influenza sul nostro umore, il sentirci bene quando li usiamo, dove li riconosciamo, quali apprezziamo, quali invece troviamo sgradevoli e in quali elementi naturali li ritroviamo.

L’ultima parte di ogni lezione, ognuna dedicata a uno dei sette colori, sarà dedicata a realizzare un’opera d’arte collettiva con tecniche miste che verrà ultimata al decimo incontro. Verrà inoltre richiesto ai bambini di portare materiali di ogni sorta da riciclare per completare il nostro Arco Baleno.

no images were found

A volte ciò che conosciamo è molto più di ciò che pensiamo di sapere. I bambini, nella loro semplicità, hanno le capacità per partecipare a un laboratorio che permetta loro di avere un primo contatto col mondo dei colori, di farne esperienza attraverso la pittura e per padroneggiare umori e liberare espressioni creative.

Una ricerca verso se stessi e ciò che proviamo, che sia gioia o tristezza, trovare un valido canale per esprimere le emozioni ed elaborarle, crescendo o semplicemente dipingendo e disegnando per il desiderio di farlo, vivendo il benessere che dona l’esperienza dei colori.

 

Contatti

Roberta Bagni → info[chiocciola]robertabagni.eu | Tel. 348 518 9218 oppure 0722 310 318

[hr]

La settimana delle emozioni

Ho partecipato come educatrice all’ultima settimana del centro estivo Giovanissimi Uniurb, condotto da Rosanna Riminicci dell’associazione Madamadorè. Con Katia ci siamo dedicate ai “bambini della luna”, i più piccini che ancora frequentano le scuole materne, e in particolar modo alle loro emozioni, cercando di portarle a espressione attraverso il disegno.

Ci sedevamo in cerchio: cosa ci rende davvero felici? E ogni bambino ha raccontato la propria felicità dopo aver disegnato una faccina felice. Abbiamo lavorato anche sulla tristezza, la rabbia e lo stupore.  Alla fine della settimana abbiamo raccolto le loro esperienze nel Libro delle emozioni, decorato da ciascun bimbo con collage o disegni.
E cos’è la felicità per i bimbi delle materne? La felicità è la festa di compleanno, il mare. E anche un gelato 😉

2013, settembre | Giovanissimi Uniurb 2013, settembre | Giovanissimi Uniurb Un vivace cartone realizzato dai "Bambini del Sole", con colori stesi e gocciolati

[hr]